Requisiti di accesso

Per iscriversi al corso di laurea in Lingue e letterature straniere moderne gli studenti dovranno essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore di durata quinquennale o di altro titolo di studio conseguito all'estero e riconosciuto idoneo.
Inoltre, dovranno avere un'adeguata preparazione iniziale, ovvero familiarità con un complesso di conoscenze basilari, quali la capacità di comprendere, di riassumere ed elaborare correttamente testi in lingua italiana e di affrontare letture nei diversi ambiti disciplinari del percorso di studio. Nel caso delle lingue europee il livello richiesto in ingresso è quello identificato con A2 nel Quadro Comune di Riferimento Europeo.

Per quanto riguarda le lingue araba, cinese, giapponese e russa, per le quali non è previsto il test d'ingresso, gli studenti possono acquisire le competenze sufficienti per potere affrontare le attività didattiche mediante la frequenza di un corso intensivo per principianti assoluti organizzato nel mese di settembre, prima dell'inizio delle lezioni, dal Centro Competenza Lingue.
Le modalità di verifica della preparazione richiesta e le attività con cui colmare gli eventuali debiti formativi saranno definite all'interno del Regolamento didattico del corso di studi.